The Reflected Hexagon

Roma (I) - Berlino (D), 2010

I cristalli di neve sono composti d'acqua e si formano nell'aria a bassa temperatura, assumendo la forma di semplici prismi esagonali.

Acqua e aria possono assurgere a metafora dell'antico porto Portus di Roma (112.d.C., oggi lago di Traiano) e dell’aeroporto Tegel (1974) di Berlino.

Entrambi condividono non solo la funzione di porti internazionali di due metropoli in epoche diverse, ma anche la loro struttura esagonale, geometria tra le più efficaci per la logistica dei flussi.  Il video realizzato in collaborazione con Giorgio Cappozzo rivela il contrasto tra l’attività di un aeroporto moderno e antiche rovine nella natura. Tegel e Portus sono accomunati non solo dalla funzione di porta internazionale di una metropoli, ma anche dall’impianto esagonale, ideale dal punto di vista logistico per accogliere e smistare i viaggiatori.

Gli arazzi di tubicini in PVC mostrano motivi dei ruderi intorno all'antico bacino e contengono glicerina e acqua del lago di Traiano.

THE REFLECTED HEXAGON
VIDEO: 9:04 MIN, 2010
(C) GIORGIO CAPPOZZO & ROBERT GSCHWANTNER
CREDITS: BMUKK, NÖ KULTUR, LAND OÖ, ÖKF BERLIN, ÖKF ROM